Tag

, , ,


di Cesare Cases

da Scegliendo e scartando. Pareri di lettura 
a cura di M. Sisto, Nino Aragno Editore, Torino 2013

I testi di Cases raccolti in quest’opera erano pareri di lettura per Einaudi


Deutsche Literatur in zwei Jahrhunderten, Neuwied Luchterhand 1964 (Werke, Bd. 7)

Il volume è composto di tre volumi già pubblicati (Goethe e il suo tempo, Realisti tedeschi dell’Ottocento e Thomas Mann) più l’ottimo saggio su Minna von Barnhem (pubblicato anch’es­so, in «Belfagor») e una prefazione al tutto. A noi appartiene solo Goethe e il suo tempo, gli altri volumi sono stati pubblicati da Feltrinelli, ma Luchterhand vuole cedere i diritti del mal­loppo intero indipendentemente da quelli dei singoli volumi. Potrebbe certo essere utile raccogliere anche in italiano in un solo volume tutti gli scritti di Lukács riguardanti la letteratura tedesca. È da tener presente che le traduzioni di Goethe e il suo tempo e del Thomas Mann andrebbero riviste perché entrambe assai cattive. Un’idea di origine davichiana che mi sembra inte­ressante è quella di aggiungere al volume anche la Breve storia della letteratura tedesca dal 700 ad oggi. Nel piano delle opere complete di Luchterhand questo scritto sarebbe compreso in un volume di ‘scritti minori’ che comprenderebbe anche Esi­stenzialismo o marxismo oltre a saggi e articoli vari. Penso che un volume così eterogeneo non possa mai essere pubblicato da noi, che per il momento almeno non abbiamo intenzione di fare delle opere complete. Quindi ritengo che l’idea di Davico sia giusta e vada proposta a Luchterhand. In questo modo si avrebbe veramente un ‘tutto Lukács’ per quanto riguarda i suoi studi di letteratura tedesca.

c. 1745 bis. Parere contiguo al precedente.

La proposta non ha avuto seguito, ma i saggi di Lukács sulla letteratura tedesca sono stati in gran parte raccolti in Scritti sul realismo I, a cura di Andrea Casalegno, Torino, Einaudi, 1978, Biblioteca di cultura filosofica.

Annunci