Tag


arvonicoHenri Arvon (1914-1992), tedesco di nascita (il vero nome era Heinz Aptekmann), ma rifugiato in Francia durante la seconda guerra mondiale, è stato professore dal ’66 al ’70 all’Université de Clermont-Ferrand e fino al 1982, quando va in pensione, all’Université de Paris X Nanterre. È stato uno studioso del pensiero anarchico (di Stirner in particolare).
Questa agile monografia introduttiva a Lukács è stata pubblicata nel 1970 e non tiene conto di molte opere scritte dopo, come ad esempio l’Ontologia dell’essere sociale o gli scritti sulla democrazia. Tuttavia, essa si presta a un utile inquadramento (da abbandonare subito dopo la lettura delle opere di Lukács) per chi volesse avere una minima idea, quantomeno degli argomenti principali, della riflessione del pensatore ungherese.
L’opera in alcune parti presenta sottolineatare a penna e non è stato possibile cancellarle.

Annunci